Nel 1987 la Commissione mondiale per l’Ambiente e lo Sviluppo dell’ONU, definisce per la prima volta lo sviluppo sostenibile come quello che assicura la soddisfazione dei bisogni della generazione attuale senza compromettere il soddisfacimento dei bisogni delle generazioni future.

Ieri, martedì 13 ottobre 2020, si è svolta la Giornata Internazionale per la Riduzione dei Disastri Naturali, in cui, come ben descritto sul sito dell’ONU, “si celebrano le modalità grazie alle quali le persone e le comunità stanno riducendo la loro esposizione ai disastri naturali, diffondendo consapevolezza sull’importanza di contenere tali rischi.”

Il cambiamento climatico infatti, ci espone a fenomeni violenti sempre più frequenti che hanno assunto i contorni di un dramma umano e di una tragedia ambientale.

Tutti possiamo ridurre il nostro impatto sull’ambiente migliorando la qualità delle nostre azioni, facendo la raccolta differenziata, evitando sprechi di cibo ed energia, riducendo l’uso della plastica.

Willchip, leader nel settore dell’imballaggio, da sempre promuove la ricerca di soluzioni alternative più eco sostenibili per tutti i suoi prodotti, certa che il primo passo sia indubbiamente riciclare.

Quindi, molte linee di buste standard attualmente in catalogo sono disponibili anche nella versione in plastica riciclata come WePACK (buste portadocumenti), WeFLY (buste per corrieri), WeSECURE (buste di sicurezza) e WeAIR (buste a bolle aria).

La produzione delle buste in plastica riciclata, anche detta “PCR – post consumer recycling”, pur garantendo a documenti e merci lo stesso livello di protezione, consente di evitare abomini come le isole di plastica ormai presenti anche nel Mediterraneo.

Queste buste infatti, non solo sono realizzate in materiale riciclato, ma in fase di produzione riducono notevolmente l’utilizzo di CO2, notoriamente dannoso per l’ambiente.

La ricerca Willchip di alternative più “green” propone tre linee di prodotti in versione completamente in carta: WePACK PAPER, buste portadocumenti opache o trasparenti a seconda dell’utilizzo; WeWAVE, facilmente stoccabili e con all’interno un’imbottitura ad “onda” in carta, che protegge il contenuto durante il trasporto; WeFLY PAPER, il cui soffietto e il doppio adesivo di chiusura le rendono perfette per spedizioni e-commerce.

Infine WeFLY BIO, le buste per corrieri personalizzabili realizzate Mater-Bi®, ovvero una bioplastica completamente biodegradabile e compostabile, rappresentano il prodotto attualmente più ecologico di Willchip, poiché possono essere eliminate con la frazione organica, in quanto biodegradabili e compostabili.

La ricerca Willchip di soluzioni e materiali eco compatibili continua perché preservare l’ambiente è compito di tutti e concludendo non possiamo che condividere il pensiero di un grande uomo:

“La nostra sfida più grande in questo secolo è di adottare un’idea che sembra astratta: lo sviluppo sostenibile” (Kofi Annan)

Call Now Button
error: Questo contenuto è protetto